La cittadina di Cerreto di Spoleto riprende il suo nome dalle tante foreste di cerri che crescono nelle aree circostanti ed è di origini molto antiche, probabilmente per la sua posizione strategica tra i terreni governati dai duchi di Spoleto. Storicamente, durante il periodo medievale Cerreto di Spoleto raggiunse il massimo splendore, sebbene si trovò più volte a dover fronteggiare gli assalti della vicina Norcia e della stessa Spoleto. Nel 1446, dopo lunghe contese tra Chiesa e Impero che portarono anche a numerosi danneggiamenti del castello, venne infine sottomesso dallo Stato della Chiesa. Attenuatesi gli scontri, nel corso del Cinquecento varie torri di guardia vennero dismesse e trasformate in cave di pietra.

Il borgo è anche conosciuto come il "Paese dei Ciarlatani", appellativo riconosciuto a Cerreto nel vocabolario della Crusca del 1612 e diffuso fin dal Cinquecento, quando i suoi abitanti erano descritti come : "Coloro che per le piazze spacciano unguenti, o altre medicine, cavano i denti o fanno giochi di mano che oggi più comunemente dicesi Ciarlatani... da Cerreto, paese dell'Umbria da cui soleva in antico venir siffatta gente, la quale con varie finzioni andava facendo denaro".

Cerreto di Spoleto

06041
Perugia

Ospitalità

Mangiare e Dormire non è mai stato così emozionante.
Prenota un tavolo presso i ristoranti del nostro paese per gustare gli ottimi piatti tipici.
Soggiorna presso le nostre strutture per un weekend di quiete tra natura e storia.

Mobirise
Mobirise